Il Kapap

 

Il Kapap (conosciuto anche come CQB – Close Quarter Battle)
è un acronimo in ebraico moderno che sta per Krav Panim el Panim (“Panim” significa viso, faccia; inteso per combattimento “faccia a faccia”).

Nelle unità delle Forze Speciali Israeliane (ISF)
il Kapap era conosciuto negli anni settanta con il nome Lotar.

Il Kapap non è solo un sistema, ma una miscela di rigorosi condizionamenti fisici, addestramento con armi da fuoco ed esplosivi, addestramento alla sopravvivenza, pronto soccorso avanzato e difesa personale.

L′addestramento al combattimento a mani nude è una combinazione dei sistemi occidentali di combattimento come la boxe, la lotta greco-romana e l′addestramento militare britannico del coltello e del bastone. Il sistema include una varietà di tecniche militari di combattimento corpo a corpo con il nemico/aggressore disarmato o armato di pistole, fucili, mitra, coltelli ed ogni altro genere di armi portatili.

Le tecniche di combattimento corpo a corpo del Kapap, anche se di più fine esecuzione, ben si miscelano con il Krav Maga e vengono pertanto presentate nelle stesse Lezioni. Il Corso, appunto, prende il nome di “Krav Maga-Kapap”

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo qui sotto. Ti verrà inviata una mail di conferma.

Advertise Here
Advertise Here
Advertise Here
Advertise Here

Coni

registro C.O.N.I. n° 192645

Contatti

Per maggiori informazioni:

Segreteria Nazionale KMA

info@kma.it

Telefono: 338.2708797